VISIONI  FORTI E COMPLESSE

(con Vittoria)





l'isola dei giocattoli






angeli che non vedono















CURRY SOUP
(ricetta anglo-indiana di epoca imperiale coloniale)

passare al minipimer 4 avocado pelati e tagliati a pezzettini
aggiungere panna da cucina e brodo di carne concentrato
salare e aggiungere un cucchiaino di succo di limone
un poco di "curry paste" e di nuovo mimipimer
servire tiepida guarnita con erba cipollina fresca

al posto della "curry paste" ho provato ad aggiungere "wasabi paste" con ottimo risultato e flavour Giapponese

la soup può essere completata con i TRIDARINI di origine ungarofinnica
Ingredienti:
120 g Parmigiano grattugiato, 100 g Pangrattato, 100 g Farina , 2 Uova
impastare il tutto e ottenere tanti pallini di pasta grossi come 1 pisello
buttare i pallini in acqua salata o brodo bollente per qualche minuto
scolarli e aggiungerli alla soup





questo è piaciuto solo a me .........
BASMATI DI POLLO
(ricetta anglo-indiana di epoca imperiale coloniale)

320 g di riso basmati
500 cc brodo vegetale e paprica in polvere
200 g di petto di pollo,
2 cipollotti (o 2 scalogni),
1 mela verde acidula (tipo Granny Smith),
1 cucchiaino di curry,
4 cucchiai d'olio extravergine di oliva,
sale qb.

tagliare a tocchetti filetti di pollo.
Preparate un brodo vegetale con aggiunta di paprica dolce in polvere.
quando il brodo bolle buttatevi il riso e cuocetelo per 13 minuti.
Fate scaldare l'olio in una casseruola, unitevi i cipollotti affettati e i pezzetti di pollo e fateli soffriggere bene.
Scolate il riso e unitelo al soffritto pollo-cipollotti
aggiungete mescolando la mela lavata e tagliata a dadini e il curry.
cuocete ancora per 2-3 minuti, a fuoco dolce, mescolando.
Servire con salsa chutney ( Il chutney si ottiene passando con il minipimer pomodori maturi, cipolle, aglio e paprika).





La sposa del mare




LA CUCINA CON I BOCCIOLI
I boccioli di tarassaco o di papavero si conservano come i capperi, sott’aceto o sotto sale:
In acqua e aceto in parti uguali scottare una manciata di boccioli per 3'. Scolarli e farli asciugare su un canovaccio,
disporli in un vasetto di vetro, alternati con lamelle di aglio e origano, coprire con olio d'oliva.





GAMBERI E BOCCIOLI DI BANANA
Preparare un soffritto di cipolla , peperoncino e sale nell' olio di oliva
aggiungere latte di cocco e passata di pomodoro
stemperare con vino bianco e curry paste e sobbollire qualche minuto
aggiungere i boccioli di banana in salamoia tagliati
aggiungere 1 bicchiere di acqua con disciolto un cucchiaio di farina (meglio se farina di banane verdi)
sobbollire mescolare e solo lalla fine aggiungere i gamberi crudi o scongelati e cuocere altri 3 minuti


RAMEN SOUP AL MICROONDE
Mettere nella tazza Ramen (oppure una tazza coperta con la pellicola trasparente e bucata) un bastoncino di merluzzo o nasello congelato
aggiungere verdura congelata , alghe , cavolo cinese etc..
aggiungere acqua con brodo granulare
chiudere il coperchio ermetico con lo sfiatatoio aperto e cuocere tutto nel microonde alla massima potenza per 10 minuti
aprire mescolare e aggiungere i noodles con la loro polverina da sciogliere nel brodo
assaggiare il brodo e regolare la salatura con la salsa di soia
cuocere altri 3 minuti , aprire mescolare e completare la cottura ancora per 2 minuti
servire nella tazza di cottura


LENTICCHIE AL MICROONDE
Versate le lenticchie in scatola con il loro liquido nel tegame da microonde
aggiungete un misto per soffriitto surgelato e cuocete a media potenza per 5- 15 minuti poi mescolate e cuocete altri 10 minuti.
Se utilizzate le lenticchie secche, lasciatele una notte in ammollo ,
sciacquatele e mettetele nel tegame da microonde coperte con 2 dita di acqua , 1 cucciaino di brodo ganulare e il misto per soffritto :
cuocete a media potenza per 30 minuti poi mescolate bene e cuocete altri 10 minuti .
se usate la pentola a pressione per microonde i tempi di cottura sono dimezzati
Ricordatevi di non mettere olio o grassi che possono raggiungere temperature pericolose per il microonde e i contenitori di plastica
aggiungete piuttosto il peperoncino in polvere
se volete aggiungere altro , consiglio le seppioline (scongelate e marinate nel limone) da unire alle lenticchie nella fase di mescolamento 10 minuti prima della fine cottura
si possono aggiungere anche cuori di carciofo lessati(direttamente dalla scatola) sempre nella fase di mescolamento 10 minuti prima della fine cottura
infine si può anche aggiungere un misto frutti di mare (preparati surgelati per risotto o spaghetti) e cuocere 3-5 minuti a massima potenza
ottimo contorno da accompagnare ad un pesce cotto al vapore e servito con salsa senapata (senape , latte , passata di pomodoro , succo di limone)





L'ora nostalgica sul Me Nam



La creatività artistica è una via tra le più elettive tramite cui l'inconscio, può essere percepito dalla coscienza.
In tal modo l'opera d'arte dona senso e lenimento al dolore interiore dell'essere, pur senza farlo scomparire.
E genera, in chi la pratichi sotto questa profonda spinta, l'insopprimibile bisogno di dedicarsi ad essa instancabilmente.





















PIZZA VELOCE


Prendete una padella antiaderente e mettete un filo d’olio e spalmatelo su tutto il fondo.
Inserite al suo interno la farina (170 gr), il sale (1 cucchiaino), lo zucchero (1 cucchiaino), il lievito (1 bustina) e l’acqua calda( 150 cc),
girate bene l’impasto con un cucchiaio, che è molto appiccicoso e stendetelo con il cucchiaio in modo da coprire bene tutta la padella.
Coprite l’impasto con il sugo di pomodoro e mettete subito sul fuoco a fiamma medio-bassa con sopra il coperchio che dovrà chiudere perfettamente ed ermeticamente
Il coperchio deve essere della stessa misura della padella in modo che non fuoriesca il calore e il vapore aiuti la lievitazione.
Fate cuocere a fuoco basso per circa 10 minuti.
Togliete il coperchio e proseguite la cottura per altri 10 minuti a fiamma bassissima,
oppure mettete il tutto in forno preriscaldato a 180 gradi
tre minuti prima di toglierla dal fuoco o dal forno aggiungete la mozzarella a dadini , i capperi , le olive , le acciughe etc...

se volete fare una pizza "bianca" aggiungete olive o carciofini sott'olio quando togliete il coperchio e il formaggio 3 minuti prima della fine cottura