4 anni dopo...













GAMBERETTI VALERIA STYLE

buttare i gamberetti sgusciati in acqua salata per 3-4 minuti
scolarli e impanarli con farina bianca
fare bollire l olio in padella
buttarli nell olio bollente e quando friggono spruzzarli con un bicchierino wiskey o un bicchiere di birra
completare la cottura





servire con BURGHUL o DAHAL CURRY


BURGHUL

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
220 g di burghul 250 g di pomodorini ciliegia 4 cucchiai di capperi sott'olio un grosso mazzo di prezzemolo 2 spicchi d'aglio novello 1 cucchiaino da caffè di origano essiccato il succo di 2 limoni olio extravergine ligure, sale marino integrale fino, pepe bianco

PREPARAZIONE
1. Fate rinvenire il burghul in acqua fredda per 2 ore, quindi scolatelo e conditelo con il succo di limone, olio, sale, pepe appena macinato e origano.
Lasciatelo riposare mezz’ora in modo che assorba bene il condimento e si ammorbidisca ulteriormente.
2.Tritate finemente l'aglio e le foglie di prezzemolo.
3. Mescolate delicatamente il tutto insieme al burghul e versatelo in un vassoio di portata. Distribuitevi sopra i pomodorini tagliati a metà e i capperi sgocciolati. Tenete in fresco fino al momento di servire.




DAHAL CURRY

300 gr di lenticchie rosse decorticate
uno scalogno
un cucchiaio d’olio d'oliva
un cucchiaino abbondante di curry
un cucchiaino di paprica dolce
un cucchiaio di senape
un pizzico di sale integrale
latte di cocco
acqua q.b.


In una pentola, possibilmente di coccio, scaldare l’olio e lo scalogno .
 Aggiungere il curry , la paprica e la senape  .
Una volta che le spezie cominciano a profumare, aggiungere anche le lenticchie e lasciarle insaporire per qualche minuto rigirando spesso.

Coprire con 2-3 cm di acqua e latte di cocco , e proseguire la cottura a fuoco lento aggiungendo altra acqua nel caso si asciugasse troppo.
La cottura dovrebbe durare circa 30 minuti.

Aggiungere il sale e, dopo 5 minuti spegnere il fuoco. A piacere aggiungere del prezzemolo.
Servire come contorno.













 The Song of Wandering Aengus


I went out to the hazel wood,
Because a fire was in my head,
And cut and peeled a hazel wand,
And hooked a berry to a thread;
And when white moths were on the wing,
And moth-like stars were flickering out,
I dropped the berry in a stream
And caught a little silver trout.
 
When I had laid it on the floor
I went to blow the fire aflame,
But something rustled on the floor,
And some one called me by my name:
It had become a glimmering girl
With apple blossom in her hair
Who called me by my name and ran
And faded through the brightening air.
 
Though I am old with wandering
Through hollow lands and hilly lands,
I will find out where she has gone,
And kiss her lips and take her hands;
And walk among long dappled grass,
And pluck till time and times are done
The silver apples of the moon,
The golden apples of the sun.
 
                                    William Butler Yeats


 
Sono diventato vecchio viaggiando per vallate e per colline,
ma trovero' alla fine dove e`andata,
bacero' le sue labbra e la prenderò per mano;
cammineremo tra l'erba variegata, sino alla fine dei tempi
coglieremo
le mele d'argento della luna,
le mele d'oro del sole.
 


l'alba dalla finestra di Lavagna (foto Laura Franzini)




L'alba dalla finestra del mio studio a Milano (Besta)





NATALE 2011







Natale 2015




il piatto dell'anno :

Zuppa di gamberi al curry
(cucina Thai)

Preparare un trito di scalogno e metterlo a soffriggere con un po’ di olio piccante in una padella
(opzionale zenzero gratuggiato molto finemente).
Aggiungere  polvere di curry o se preferite sapori più decisi la pasta di curry.
Versate il latte di cocco: scegliete in base alla densità che preferite per la vostra zuppa un latte più o meno denso.
aggiungete succo di lime o di limone che renderà la soup lattescente
  fate andare il tutto per una decina di minuti a fiamma dolcissima, mescolando e fermando la cottura quando raggiungerete la densità che preferite.
(eventualmente aggiungete brodo vegetale  se la soup è troppo dolce)
assaggiare e regolare di sale
quando il brodo è pronto aggiungere i gamberi e cuocere 1 minuto

la soup può essere completata con aggiunta di riso basmati cotto a parte
 o con l'aggiunta di udon o noodles cotti a parte

 

Guarnire con cipollotti o champignons affettati a rondelle da aggiungere a fine cottura





Zuppa di pollo al curry

Pulite il peperone e tagliatelo a pezzetti. Pulite la cipolla e affettatela sottilmente. Tagliate il pollo a pezzetti. Triturate grossolanamente i pomodori.

Portate a bollore 1 dl. di latte di cocco con la pasta di curry rosso in un tegame largo, sul fuoco medio alto e mescolando di continuo.

Unite il peperone e la cipolla e fate rosolare 5 minuti. Aggiungete il pollo, il latte di cocco rimasto.

Fate cuocere fino a quando il pollo non sarà pronto (5 minuti se i pezzetti erano piccoli).
Completate con i pomodori, il basilico lavato e stracciato e il succo di lime o limone.
Aggiustate di sale.

Servite questo speciale pollo thai accompagnato da riso cotto all’orientale.


al posto del pollo si possono usare i gamberetti (cottura 1 minuto)
oppure striscioline di carne di manzo marinata in salsa di soia , aceto e aglio in polvere  (cottura 10 minuti)




Spezzatino di manzo con curry verde

Per 4 persone:

Per la marinatura:
450g di spezzatino di manzo
2 cucchiai di salsa di soia thai
pepe nero

Per lo spezzatino:
3 cucchiai di olio evo
15 g di zenzero fresco sminuzzato (circa 5 fettine sottili)
2 cucchiaini di pasta di curry verde thai
100 ml di acqua
400 ml di latte di cocco thai
2 cucchiai di salsa di soia thai
2 cucchiai di salsa di ostriche
3 cucchiai di zucchero di palma (altrimenti zucchero semolato)
8 melanzane thai tonde, tagliate a spicchi
1 ramo di thai spring onion, tagliato a rondelle (o 1 piccolo cipollotto nostrano oppure 3 rami di erba cipollina)


Procedura:
Come prima cosa, mettere la carne a marinare con la salsa di soia, spolverando con una macinata di pepe. Lasciar marinare per almeno 4 ore.

Per lo spezzatino:
1. Trascorso il tempo, in un wok o padella, scaldare l’olio e far rosolare lo zenzero fresco sminuzzato / tritato. Cuocere fino a che lo zenzero sarà divenuto dorato.
2. Unire la pasta di curry verde e, quando questa si sarà sciolta, aggiungere la carne e cuocere a fuoco alto per alcuni minuti.
3. Abbassare la fiamma, versare l’acqua, il latte di cocco , la salsa di soia, la salsa di ostriche e 3 cucchiai di zucchero a velo
4. Amalgamare bene il tutto e cuocere a fuoco bassissimo per 2 ore, col coperchio, mescolando di tanto in tanto. 
5. Unire le melanzane tagliate a spicchi e continuare a cuocere, sempre a fuoco basso, per altri 15 minuti.
6. Quando le melanzane si saranno ammorbidite, cospargere lo spezzatino con lo spring onion tagliato a rondelle (sia parte bianca che parte verde).
servite con riso basmati lessato





Frittata al curry

preparare un soffritto con olio e scalogno
aggiungere pomodorini tagliati a pezzettini e una tazzina di latte di cocco

in una ciotola a parte sbattere le uova
aggiungere il curry
unire il soffritto e mescolare
se troppo liquido aggiungere pangrattato e/o farina
se troppo denso aggiungere latte di cocco

cuocere in padella con un filo di olio di oliva a fuoco basso
quando la frittata è cotta sotto ma ancora molle sopra ....
mettere i gamberetti sulla superficie
 completare la cottura in forno





per trovare il curry domenica mattina in centro a Milano .......
Tiger in Via Torino o Via Meravigli ,
La Rinascente all'ultimo piano o l'Excelsior in corso Vittorio Emanuele.
Eventualmente anche al Coin di piazza cinque giornate nel seminterrato.






GAMBERETTI MARINATI


Fate scaldare abbondante olio di oliva in un pentolino, aggiungetevi i peperoncini piccanti tritati e fate soffriggere leggermente in modo che l'olio si possa insaporire.
 
Trita finemente l'aglio ed aggiungilo al pentolino una volta spento il fuoco.
 
Tritate la parte verde dei cipollotti ed aggiungete anch'essi al pentolino.
 
Unite anche  zucchero ed  succo di lime o limone . Insaporite con un pizzico di sale e mescolate.

Versate la marinata ancora calda sui gamberetti sgusciati e posti in una ciotola.

Mescolate affinché la marinata si distribuisca in modo uniforme.

Coprite il tutto con della pellicola e mettete da parte a marinare per qualche ora.


ottimi dentro una omlette