PENTOLA A PRESSIONE PER MICROONDE
(come preparare un pasto completo per due o tre persone senza usare pentole e fornelli convenzionali)


come prima cosa impostare il brodo base

 
aggiungere la carne tagliata a dadini
cuocere 20 minuti a 800w
filtrare il brodo (servire come primo o utilizzare per fare un risotto con il cuociriso)

con la carne e il filtrato solido fare uno spezzatino o un goulash (vedi sotto)
(per il goulash aggiungere patate a dadini , paprica dolce in polvere , 2 peperoni rossi tagliati a strisce (opzionali) e pomodori)
Per lo spezzatino aggiungere fagioli , fagiolini carote e/o jalapenos
cuocere il tutto 20 minuti a 800 w
(il secondo è fatto)
se la carne non è abbastanza morbida cuoci altri 10 o più minuti....

come contorno patatine ...........



San Rocco...








goulash : preparazione di base
pomodorini , rosmarino , peperoncino , dado , paprica dolce , patate (assenti nella foto) e carne tagliate a dadini
tutto nella pentola a pressione per microonde con 3 bicchieri di acqua
cuocere a 800w per 40 minuti in 2 riprese
(tra una cottura e l'altra , mescolare , verificare il livello dei liquidi e assaggiare)







aranci....




ciclamini




papaveri




fumatore di oppio





PASTA NELLA PENTOLA A PRESSIONE PER MICROONDE

In linea di massima per ogni 100 g di pasta da cuocere nella pentola a pressione (penne , maccheroni etc...) servono 200 ml di liquidi.
Ad esempio per 500 grammi di pasta da fare al sugo di pomodoro si aggiungono 500 ml di pomodori frullati o conserva e e 500 ml di acqua .
Con questo rapporto equilibrato, la pasta risulterà cotta al punto giusto, cremosa ed asciutta.
naturalmente l'aggiunta di peperoncino e/o un misto di frutti di mare la renderà ancora più appetitosa
per i tempi di cottura a 800w dimezzare la durata di cottura riportata sulla confezione (usare pasta di qualità)
in ogni caso conviene interrompere la cottura a metà , mescolare e assaggiare


per la pasta alla portofino utilizzare 200cc di acqua , 200cc di conserva di pomodoro e 200cc di pesto per 300cc di pasta corta
per la pasta alla puttanesca aggiungere olive taggiasche denocciolate , capperi dissalati e acciughe dissalate
(al posto del pesto pomodori pelati con un cucchiaio di marmellata di peperoncino)













FREGOLA CON LE ARSELLE

al posto delle olive si possono mettere le vongole
in questo caso conviene aggiungerle alla fine (se surgelate) e cuocere 3 minuti dopo l'aggiunta
se le vongole sono fresche conviene cuocerle a parte (3 minuti a 800w...in brodo di pesce... finche si aprono)
aggiungerle con il loro liquido senza ulteriore cottura
in questo caso invece del dado di brodo vegetale si può usare il brodo di pesce



in un ristorante di Quartu Sant'Elena mi è stata servita una "Paella Sarda"
fatta con la fregola , verdure , (zucchine , fagiolini etc..) , zafferano , pollo (straccetti) , pancetta a dadini ,gamberetti , moscardini , cozze e vongole
Lo zafferano è stato aggiunto al brodo di cottura , tutti gli altri ingredienti tranne le verdure sono stati cotti singolarmente e aggiunti alla fine



ZUPPA DI PESCE IN VASOCOTTURA CON SURGELATI

da preparare al mattino per consumarla alla sera
mettere nei vasetti succo di limone , un bicchierino di cognac, pomodorini ciliegia , olio di oliva, misto per risotto ai frutti di mare e 1 filetto di merluzzo
aggiungere peperoncino , mezza cipolla bianca a Julienne e mescolare
assaggiare per correggere la salatura e lasciare tutto il giorno a bagno nei vasetti chiusi a temperatura ambiente
alla sera mettere i vasetti nel microonde senza coperchio ma con la pellicola bucata e cuocere 8 minuti a 800 w
togliere la pellicola ,assaggiare , completare la cottura con il coperchio (senza gancetti)a 400 w per 2 minuti
servire tiepida
in alternativa al microonde si può usare la cottura lenta a bagnomaria con un Roner
in questo caso i vasetti con i cibi ancora surgelati vanno lasciati in acqua ben chiusi a 65 gradi per tutto il giorno (10-12 ore)
alla sera i vasetti possono essere asciugati , aperti e serviti direttamente in tavola















MARINATURA COREANA PER LA CARNE (bulgoki)

Tagliare la carne a fettine e metterla a marinare in una ciotola capiente con :
4 cucchiai di salsa di soia,
1 cucchiaio di aceto di mele
2 cucchiaini di zucchero
, 3 cucchiai di olio di sesamo (sostituibile con olio di oliva aromatizzato)
uno spicchio d’aglio tagliato a pezzettini
pepe nero in grani 1 cucchiaino
e semi di sesamo tostati (sostituibili con semi di papavero) 1 cucchiaio
.Salare , mescolare con le mani, chiudere la ciotola con pellicola e lasciare riposare in frigorifero per 8 ore.

cuocere la carne per qualche minuto sulla piastra bollente.
servire su una foglia di lattuga con salsine varie in ciotoline separate







PITTURA METAFISICA
La prospettiva del quadro è costruita secondo molteplici punti di fuga incongruenti tra loro (l'occhio è costretto a ricercare l'ordine di disposizione delle immagini);
Assenza di personaggi umani quindi solitudine: vengono rappresentati manichini, statue, ombre e personaggi mitologici;
Campiture di colore piatte e uniformi;
Scene che si svolgono al di fuori del tempo;
Le ombre sono troppo lunghe rispetto agli orari del giorno rappresentato.