STRACCETTI   IN SALSA VERDE E PINOLI
(
San Francisco , North beach August 2010)


Mescolre 200 gr di farina con un bicchiere di acqua fino ad ottenere un composto fluido
versare il tutto in una teglia di ghisa preriscaldata e oleata
( lo spessore del composto distribuito nella teglia  non deve superare i 3- 4 mm)
cuocere a fuoco lento per cinque minuti
infornare e cuocere con la resistenza superiore in forno elettrico fino a quando la superficie imbrunisce
si ottiene un disco che viene lasciato asciugare e poi tagliato a pezzi di circa 4 x 4 cm
lasciare riposare per 24 ore




preparare nel mortaio una salsa con
erbe aromatche + salvia e basilico
olio d'oliva
4 acciughe sotto sale


fare bollire una pentola di acqua salata
spegnere il fuoco e immergere gli straccetti per circa 1 minuto

prelevarli con mestolo forato e unirli alla salsa e ad una manciata di pinoli
mescolare e scaldare prima di servire







nei mesi invernali in alternativa alla salsa di erbe si può utilizzare
una salsa a base di funghi secchi
(mantenere sempre l'uso dei pinoli)

servire dallo scaldavivane


Come secondo è consigliata bottarga sott'olio
e frittata alla salvia